Life Organization

Missione #GYST. Come rimettersi in carreggiata

Ispirata da una delle mie youtuber preferite, Kalyn Nicholson, vinta ormai dal caldo opprimente e speranzosa per l’inizio di Settembre, ho cominciato a pensare a quale potesse essere una guida adattabile a tutti per rimettersi in carreggiata.

GYST è un acronimo, per Get Your S**t Together.

E mai come in questo periodo sento di averne bisogno.

Possono essere i propositi per il nuovo anno (solare, lavorativo, scolastico), o per la nuova stagione. Se avete bisogno di riappropriarvi delle vostre giornate, dei vostri spazi e delle vostre abitudini, sappiate che mantenere un buono stile di vita richiede anche accettare di “toppare” molte volte. L’importante è sempre riprendere in mano la situazione.

Si dia inizio al GYST!

v

1)   Pulite le stanze: il vostro bagno, la vostra cucina, la vostra stanza. Spolverate le superfici e gettate a terra il mocho per dare una bella rinfrescata ai pavimenti. Lo stesso con i vestiti, le lenzuola, le federe e tutti i tessili.

2)   Fase Declutter: liberatevi di cosa non vi serve più o ciò che non usate (vestiti, oggetti vari). Buttate, o meglio donate. Fate respirare gli spazi, gli armadi, la memoria del vostro pc, la postazione di studio o di lavoro, la vostra testa. E così ne approfitterete per una primissima fase di cambio di stagione, se è quello il periodo, come nel mio caso. Potete seguire il metodo KonMari, tanto di moda in questi anni, e che ha fatto guadagnare alla signorina Marie Kondo un sacco di soldi e fan. Il principio su cui si basa è molto semplice è anche molto valido: si tratta di decidere quali oggetti ci “portano gioia” (conservano bei ricordi, ci stanno bene addosso nel caso dei vestiti, o stanno bene con l’ambiente nel caso di altri oggetti e arredamento) e quali no, e se l’opzione è la seconda, è il caso di sbarazzarsene. Io direi, dato che siamo in pieno clima di rivoluzione o miglioramento della nostra vita, perché non applicare questo principio anche alle persone di cui ci circondiamo?

3)   Partite con le liste! Quale lavoro avete lasciato indietro? Quale impegno vi portate avanti da settimane? Cosa volete (ri)cominciare a fare,oppure quale abitudine volete lasciarvi alle spalle? Quali sono i vostri obiettivi per le prossime settimane/i prossimi mesi/il prossimo anno?Una volta che avrete buttato giù l’elenco, distribuitelo all’interno della settimana, o del mese. E siate intelligenti: stabilire le giuste priorità è l’unico modo di arrivare alla fine con un’ottima percentuale di lavoro svolto al meglio, con il minimo della fatica.

4)   Ripartite con una routine definita. Alzatevi presto, riappropriatevi dei vostri orari e fate sì di avere un approccio pro-attivo alla giornata, almeno nella maggior parte. Riducete il binge watching di Netflix e lasciate lo smartphone per conto proprio, a riposare sul comodino, lontano da voi.

5)   Non so voi, ma il mio sedere si è di nuovo appiattito -.-” Ahimè, il caldo mi impedisce di concepire una sola serie di addominali, anche solo lo stretching. E purtroppo anche l’appetito ne ha risentito: non che mangi male, ma mangio poco e sempre le solite cose. È un buon momento per andare a fare la spesa, ritrovare il gusto di mangiare (bene), farsi anche una full immersion su Pinterest per qualche ispirazione sulle ricette. Non meno importante: rimetterevi il top e i leggings e ripartire con il movimento, meglio se la mattina.

6)   Ripartire e rimettersi in carreggiata non vuol dire non coccolarsi. Al contrario! Potete prendere un appuntamento dal parrucchiere, rifarvi le unghie, oppure semplicemente farvi un bagno caldo, crogiolarvi con una tazza di tè, fare una passeggiata. La scelta è vostra. Rimettersi in carreggiata vuol dire, in fin dei conti, volersi più bene.

main image

 

 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...